A Matera si va, si torna, si resta

teresa acquerelli Ed eccoci, 4 anni dopo Salvateci dalla Taranta e numerosi saggi sul turismo ecco il mio nuovo libro: A Matera si va, si torna, si resta.

Rispetto al fortunato precedente, questo nuovo libro contiene tre grandi novità.

Innanzitutto il libro contiene 12 illustrazioni dell’artista materana Teresa Lupo, che come potete vedere sono splendide, sebbene nel libro siano state riprodotte in bianco e nero (ma potete acquistare le cartoline coi colori originali, deliziose).

cop_green Poi non l’ho scritto a esperienza conclusa, cioè sto ancora a MAtera. E questo ne segna il ritmo che è più allegro del precedente.

Infine, viste le difficoltà avute col precedente, questavolta non c’è nessun paragrafo di tipo saggistico. Chi ha apprezzato questa parte in Salvateci dalla Taranta resterà forse deluso, ma in realtà ho affidato le mie riflessioni sul turismo a Matera e sul futuro di questa città a aneddoti e segni che sono ben visibili in tutto il libro.

quotidiano libroDa stasera inizia la tournée che sarà affidata anche a voi, mi raccomando!

Beh che dire,  leggetelo se vi va, fatelo leggere se vi è piaciuto, commentatelo e al più  recensitelo. Chiedo troppo? 🙂

Buona lettura

 

Annunci

One response to this post.

  1. […] A Matera si va, si torna, si resta – la città dei sassi narrata da un forestiero. […]

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: